Posted on July 27, 2016






cipro monastero di kykkos

">cipro monastero di kykkos|

cipro monastero di kykkos

)
cipro monastero di kykkos.

Alla base dell’inscindibile legame fra teologia e arte che caratterizza l’icona della tradizione orientale – e delle numerose diatribe chene animarono la storia – sta il concetto della circoscrivibilità dell’umanità del Cristo in immagine e dunque la fede stessanell’Incarnazione. Su queste basi, non stupisce che particolare rilievo sia stato dato alla Theotókos, la Madre di Dio.. Cipro monastero di kykkos.



(Search on Google cipro monastero di kykkos

|

Search on Yahoo cipro monastero di kykkos

) online.| )

Visita al monastero diKykkos e alla tomba dell'arcivescovo Makarios III, primopresidente della repubblica di Cipro. Pranzo in ristorante e proseguimento per .

Nell’immagine: Icona della Vergine Eleousa, tardo XII secolo, Atene, Museo bizantino..

Dopo l’iconoclastia che caratterizzò a più riprese l’impero bizantino fra l’VIII e il IX secolo, nell’arte della Cristianitàorientale si rafforzò il legame fra teologia e scrittura delle icone, interpretate sempre più come forme di rappresentazione e di conoscenza deldivino. Accanto al moltiplicarsi dei tipi iconografici, molti dei quali aventi come soggetto la Madre di Dio, dalla seconda metà del XII secolo siassistette ad un profondo mutamento rispetto ai tradizionali valori dell’estetica bizantina. Le figure sacre, sino a quel momento codificate inuna ieraticità regale e disumanizzante, si animarono di sentimenti, provati e suscitati. Infranta la divina alterità e introdotto nelle icone ilpathos – e la sympátheia – le figure sacre tendono una mano alla fragilità dell’uomo..

Video on youtube cipro monastero di kykkos

Cipro monastero di kykkos.

online.|)

online.|)